Wanda Nara nuda a cavallo: la Littizzetto finisce in tribunale per la battutaccia

Wanda Nara è pronta a dare battaglia legale a Luciana Littizzetto. La comica è intervenuta a Che tempo che fa su Rai3 commentando una foto in cui la moglie di Mauro Icardi si mostrava nuda sul dorso di un cavallo. Lei, Wanda Nara, pare non abbaia gradito le battute della comica torinese sulla sua foto a cavallo e così ha deciso di procedere “giudizialmente” contro di lei. Dopo un primo momento di silenzio, Nara ha fatto sentire la sua voce, annunciando una battaglia legale contro la comica. La notizia è arrivata da Il Tempo che ha riportato un commento pubblicato (e poi successivamente rimosso) da Wanda Nara nelle storie del suo profilo Instagram.

Wanda Nara e le parole della Littizzetto

«Quando si dice cavalcare a pelo. Chissà dove è finito il pomello della sella, lei si arpiona così. Ha la Jolanda prensile», aveva detto in diretta la Littizzetto. Ma le sue battute non sono piaciute al pubblico. Sono scoppiate le polemiche. Wanda Nara ha pubblicato nelle storie della sua pagina Instagram uno stralcio del post Facebook di Antonella Pavisili: «Perché le prevaricazioni e le violenze non è che vengano solo dai maschi. Al contrario. Perché la violenza e la volgarità non hanno sesso. Sono e restano violenza e volgarità. Per inciso. A me quella foto piace moltissimo. La cavallerizza è stupenda e al pomello non ci avrei mai pensato. Se non fosse stato per la casta Lucianina». A commento del post la moglie di Icardi ha scritto: «Nel 2020 troviamo ancora donne del genere. Ovviamente dovrà risponderne giudizialmente».

Le polemiche e la critica della Lucarelli

Subito dopo la battutaccia volgare molti si sono scagliati contro la Littizzetto. Selvaggia Lucarelli, su Twitter, ha riassunto così lo sconcerto di molti: «Poi è passata a parlare di altro: di pigne nel c***o. Io boh».

secoloditalia.it

Rispondi