Vi ricordate di lei? Pesava quasi 300 kg e non riusciva nemmeno a fare il bagnetto a sua figlia. Ecco come sta oggi Leneatha Reed

Vite al limite è uno dei programmi più seguiti di Real Time e spesso il pubblico televisivo si domanda che fine abbiano fatto i pazienti. Oggi andiamo a vedere come sta Leneatha Reed. Dopo aver raggiunto una condizione critica di quasi 300 kg, la donna ha deciso di rivolgersi al dottor Nowzaradan.

Vite al Limite: come sta oggi Leneatha Reed

Il suo percorso non è stato affatto facile, ma la sua storia era entrata nel cuore di tutti. Leneatha Reed non riusciva nemmeno a prendersi cura della sua bambina, il suo rapporto con il cibo era troppo complicato e difficile da gestire. Continuava a soffocare ogni sofferenza abbuffandosi e spesso durante il percorso, ha discusso con il dottor Nowzaradan.

Molti siti, affermano anche che Leneatha avrebbe lasciato e ripreso il programma, ricadendo ogni volta. Ma quello che conta, è come sta oggi. E guardando le foto che pubblica ogni giorno sui social, Leneatha Reed ha ripreso finalmente in mano la sua vita!

Leneatha Reed non ha perso moltissimi chili e oggi ha davanti a se un percorso ancora molti lungo, ma riesce a svolgere le sue attività quotidiane, riesce a guardarsi allo specchio senza piangere e ad essere orgogliosa di se stessa.

Vite al Limite: come sta oggi Leneatha Reed

Non ha più paura di prendersi cura di sua figlia, o meglio di non esserne capace.

Nelle foto sui social, Leneatha sorride e indossa bellissimi vestiti dai motivi floreali. Pubblica video mentre sua figlia corre felice e lei riesce ad accompagnarla ovunque. Pubblica le giornate trascorse con la famiglia, svolgendo attività che prima non era mai riuscita a fare.

Vite al Limite: come sta oggi Leneatha Reed

Forse questa paziente non sarà dimagrita come tutti si aspettavano, ma ha trovato la forza per rialzarsi e questo è l’aspetto più importante. Adesso che ha la motivazione per continuare a lottare, riuscirà anche a perdere peso!

Pesava quasi 300kg e non riusciva nemmeno a fare il bagnetto a sua figlia! Ma oggi è tutta un’altra storia.

Rispondi