Venezia, povero nonnino ruba del cioccolato per donarlo ai nipotini: i carabinieri pagano il conto

(Tgcom24) – I carabinieri di Mirano (Venezia) hanno scelto di “graziare” un nonno che aveva ammesso d’aver rubato cioccolato in un discount, per darla ai nipoti che uscivano da scuola. I militari hanno evitato di procedere alla denuncia, pagando loro il conto della merce poi lasciata all’anziano. L’uomo era stato pizzicato dalla vigilanza mentre tentava di oltrepassare le casse, dopo aver messo nelle tasche alcune barrette di cioccolato.

Costernato, ha confessato che non aveva soldi, ma che voleva portare un piccolo regalo ai nipotini. Giunti sul posto i carabinieri hanno soppesato il lato umano della vicenda e, considerando che i responsabili del supermercato non volevano presentare denuncia, si sono limitati a richiamare l’anziano sulla gravità del gesto. Poi hanno voluto pagare di tasca propria i dolciumi destinati ai nipoti dell’uomo.

Leggi la notizia su Tgcom24

Rispondi