Un’altro massacro in Nigeria, islamisti Boko Haram sgozzano 110 contadini: silenzio assordante di Bergoglio

Ancora un weekend di sangue in Nigeria. In un attacco vicino a Maiduguri, capitale dello Stato di Borno, almeno 110 contadini sono stati sgozzati dai jihadisti di Boko Haram che li hanno attaccati nei campi di riso dove stavano lavorando nei pressi del villaggio di Koshobe. “E’ l’attacco piu’ violento contro civili innocenti quest’anno”, ha denunciato Edward Gallon, il coordinatore delle Nazioni Unite per le questioni umanitarie nel Paese.

 

Rispondi