Tv e Cinema sotto choc: il famosissimo attore è appena venuto a mancare

L’attore Thomas Fritsch, popolare volto della televisione interprete di numerosi telefilm polizieschi, è morto ieri a Monaco di Baviera all’età di 77 anni.

Attivo tra piccolo e grande schermo a partire dagli anni ’60, ha recitato a un’ottantina di produzioni. Dopo aver recitato nel telefilm “Squadra speciale K1” (1977), divenne un volto noto grazie alla serie “L’ispettore Derrick”, dove ha recitato fino al 1990, comparendo spesso al fianco dell’ispettore capo Sephan Derrick (Horst Tappert).

E’ apparso più volte anche in episodi di “Il commissario Köster”, “Un dottore tra le nuvole”, “Il nostro amico Charly”, “La nostra amica Robbie” e “Wolff – Un poliziotto a Berlino”.

Thomas Fritsch (Dresda, 16 gennaio 1944 – Monaco di Baviera, 21 aprile 2021) è stato un attore, doppiatore e cantante tedesco.
Attore che fu attivo principalmente in campo televisivo, tra cinema e – soprattutto – televisione, partecipò ad oltre un’ottantina di differenti produzioni, a partire dall’inizio degli anni sessanta.

In qualità di doppiatore, prestò la propria voce, tra gli altri, ad Armand Assante, Alec Baldwin, Richard Burton, Peter Coyote, Russell Crowe, Jim Cummings, Tim Curry, André Dussollier, Jeff Bridges, John Hurt, William Hurt, Jeremy Irons, Kris Kristofferson,

Denis Leary, Norm MacDonald, Liam Neeson, Edward James Olmos, Sydney Pollack, Burt Reynolds, Christopher Walken, ecc., lavorando in oltre 220 differenti produzioni.

Rispondi