Tragico incidente al Rally dell’Appennino Reggiano: morti due spettatori

Reggio Emilia, 28 ago – Tragico incidente oggi durante il 41esimo rally dell’Appennino Reggiano, dove un’auto è uscita fuori strada causando la morte di due giovani spettatori. L’episodio è avvenuto oggi intorno alle 10 in località Riverzana tra i comuni di San Polo d’Enza e Canossa, su un tratto rettilineo del circuito.

Incidente al rally dell’Appennino Reggiano: morti due spettatori
Secondo una prima ricostruzione della dinamica, durante la gara un equipaggio a bordo di una Peugeot 208, per cause ancora al vaglio dei carabinieri, ha perso il controllo del mezzo uscendo dal circuito. A causa della forte velocità e di un terrapieno che ha fatto da rampa, la macchina si è staccata dal suolo ed è precipitata su una vicina collinetta dove si trovava del pubblico, investendo e uccidendo i due giovani. I due componenti dell’equipaggio sono rimasti illesi.

Gara sospesa, aperta inchiesta
I soccorsi sono stati immediati, e dall’Ospedale Maggiore di Parma è stato anche inviato un elicottero, ma ogni sforzo è stato vano. Era in corso la prima prova speciale della giornata. In seguito all’incidente la manifestazione è stata sospesa. Sul posto, la polizia locale Unione Val d’Enza e i carabinieri, oltre all’elisoccorso del 118. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta.

Rispondi