Tessere Sanitarie bloccate: l’avviso del Sogei

Le tessere sanitarie saranno del tutto inutilizzabili. Tutta Italia sta subendo un blocco nell’utilizzo di tali tessere, dovuto ad una manutenzione straordinaria del sistema informatico. Le operazioni di manutenzione sono programmate per questo weekend.

Tessere sanitarie bloccate: l'avviso del Sogei

Questo disservizio potrebbe causare diversi disagi, soprattutto nell’ambito dell’invio di certificati telematici di malattia all’INPS e delle ricette elettroniche recapitate alle farmacie. A dare notizia di questo blocco era stata la Sogei (Società Generale d’Informatica del Ministero dell’Economia) negli ultimi giorni. Tale ente si occupa il sistema informatico e dei suoi aggiornamenti, che purtroppo portano con loro una totale interruzione di tutti quanti servizi.

Questa la comunicazione della Sogei: “Si comunica che il Sistema Tessera Sanitaria sarà sottoposto ad un fermo totale dei servizi offerti a partire dalle ore 18 di sabato 29 maggio, alle ore 16 di domenica 30 maggio“. A seguito di questo avviso, anche l’INPS ha dato comunicazione ufficiale del temporaneo disfunzionamento dei servizi, riportando anche le conseguenze pratiche per chiunque abbia bisogno di un certificato di malattia.

Tessere sanitarie bloccate: l'avviso del Sogei

Dopo quanto accaduto a Quarto Grado, la reazione di Piera Maggio non si fa attendere
Piera Maggio, la mamma della bimba scomparsa, pubblica due post su Facebook dopo quanto accaduto durante la trasmissione tv
Dopo quanto accaduto a Quarto Grado, la reazione di Piera Maggio non si fa attendere

L’istituto di previdenza sociale spiega nel dettaglio come comportarsi in questi giorni di fermo. “Sogei Spa ha comunicato che il sistema Tessera Sanitaria sarà sottoposto a un fermo totale per manutenzione straordinaria al fine di potenziare l’infrastruttura tecnica del sistema. Il fermo avrà impatti anche sulla trasmissione dei certificati telematici di malattia che non potranno quindi essere inviati”. Le tessere sanitarie elettronica sarà momentaneamente sostituita dalla richiesta cartacea che veniva utilizzata una volta.

Tessere sanitarie bloccate: l’avviso del Sogei

“Al fine di assicurare comunque la tutela previdenziale della malattia i medici curanti provvederanno pertanto a redigere certificati in modalità cartacea. Il lavoratore dovrà aver cura di trasmettere, secondo la normativa vigente, al proprio datore di lavoro e all’Inps”. Qualche tipo di problema potrebbe riscontrarsi anche per tutti coloro che abbiano necessità urgente di medicinale. Per questo tipo di occasioni la federazione degli ordini dei farmacisti Italiani ha dichiarato che le medicine a carico del servizio sanitario nazionale saranno comunque fornite come di consueto.

Rispondi