Terrore a Roma, stranieri assaltano un’auto con passamontagna e coltello. Automobilista salvato dalla polizia

Gianluca Corrente – Hanno approfittato del semaforo rosso e sono saliti a bordo di un suv. È successo in pieno pomeriggio in via Portuense. Entrati in macchina si sono seduti, rispettivamente, uno sul sedile posteriore e l’altro su quello anteriore, due uomini, entrambi con un passamontagna calzato e armati di coltello. Hanno cercato di rapinare un automobilista che al polso indossava un orologio del valore di circa 9mila euro, sfilandogli anche le chiavi della vettura.

L’intervento delle forze dell’ordine a Portuense

A salvare l’uomo, gli agenti dell’XI Distretto San Paolo, impegnati in abiti civili in un servizio di repressione e prevenzione di reati predatori. Quando si sono accorti che l’uomo era minacciato con un coltello dalla persona seduta sul sedile posteriore, sono scesi immediatamente dalla macchina, e corsi in direzione del suv intimando agli occupanti “Alt Polizia”. Dileguatisi in direzioni opposte, i poliziotti si sono lanciati all’inseguimento dei due rapinatori, fermandone uno a poca distanza.

Continua a leggere su Il Secolo d’Italia

Rispondi