Terremoto in provincia di Perugia: scossa di magnitudo 3.6

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto in provincia di Perugia, precisamente vicino a Norcia, alle 10 di venerdì 16 luglio 2021: le stime iniziali parlavano di una magnitudo compresa tra 3.3 e 3.8 gradi ma le verifiche successive hanno accertato che è stata pari a 3.6.

Terremoto a Norcia
Stando ai dati forniti sui canali ufficiali dell’INGV, l’epicentro del sommovimento è stato localizzato a 5 km a ovest di Norcia e l’ipocentro ad una profondità di 11 km. Queste le precise coordinate geografiche del terremoto: latitudine 42.791 e longitudine 13.071. Per il momento non si hanno notizie di danni a cose o persone ma, data l’intensità e la bassa profondità, è possibile che i cittadini abbiano avvertito il sisma.

Terremoto a Norcia: i comuni più vicini
Tra i comuni entro 10 km dall’epicentro i sismologi hanno indicato Cascia (9 km) e Preci (10 km). Questi invece i centri abitati localizzati ad una distanza massima di 20 km:

Cerreto di Spoleto a 13 km
Castelsantangelo sul Nera a 13 km
Poggiodomo a 14 km
Visso a 16 km
Sellano a 16 km
Vallo di Nera a 17 km
Ussita a 18 km
Accumoli a 18 km
Monteleone di Spoleto a 18 km
Arquata del Tronto a 19 km
Terremoto a Norcia: le città più vicine
Per quanto riguarda le città con più di 50 mila abitanti situate entro 100 km dal punto di origine del sisma vi sono:

Foligno (35 km)
Terni (43 km)
Teramo (54 km)
L’Aquila (56 km)
Perugia (66 km)
Viterbo (89 km)
Guidonia Montecelio (92 km)
Montesilvano (94 km)
Tivoli (95 km)
Ancona (99 km).

Rispondi