Taranto, bambino insulta e minaccia Giuseppe Conte e poi spara con una pistola: video-choc di Capodanno

Roba da matti a Capodanno. Siamo a Taranto, da cui arriva il video che potete vedere qui sotto. Un video sconcertante in cui si vede un bambino protagonista di scene allucinanti. E molto volgare. Il piccolo infatti festeggia l’inizio dell’anno con insulti irripetibili all’indirizzo di Giuseppe Conte, dunque si affaccia alla finestra e parte con una raffica di spari, probabilmente una scacciacani. Sull’episodio sono poi partiti degli accertamenti da parte della Polizia. Mistero su chi abbia realizzato il video, che però sta ottenendo un impressionante numero di condivisioni sui social, in particolare Whatsapp. A lasciare basiti il fatto che con assoluta probabilità le immagini siano state girate da uno dei genitori, poiché il ragazzino sembra essere in casa sua. Un bimbo che si presta a un terribile torpiloquio e minacce al premier.

 

Rispondi