Sport in lutto, Martina muore a 28 anni mentre era in attesa del 4° figlio: lascia 3 bimbi piccoli

Martina Barricelli aspettava con dolcezza la piccola Ester, la sua quarta bambina. L’altra sera, a Merano, aveva chiesto ai suoi genitori di badare ai tre figli per riposare un poco a casa da sola.

A 28 anni non è facile essere mamma di tre bambini in attesa del quarto. La fatica si sente. Un tragico destino, però ha stravolto tutto nella notte tra venerdì e sabato. Martina ha iniziato a sentirsi male accusando un mancamento. Con straordinaria forza è riuscita a chiamare i soccorsi trascinandosi fino alla porta di casa.

I sanitari sono volati in fretta verso il suo alloggio e l’hanno trovata sull’uscio in condizioni molto difficili. Purtroppo è morta nel tragitto verso l’ospedale Tappeiner di Merano. I dottori hanno cercato di salvare almeno la piccola con un parto cesareo d’urgenza. Purtroppo inutilmente.

Un dolore enorme per la famiglia e per tutta la città. Martina a Merano era conosciuta ed amatissima. Solare e positiva nonostante alcune trappole della vita. Insegnava pattinaggio artistico alle giovani atlete della società Asm di Merano dopo un trascorso da agonista nell’Ice Club.

Una passione senza fine sul filo del ghiaccio. La sua morte, ovviamente, ha colto l’intera comunità di sorpresa. I carabinieri intendono ricostruire esattamente quale sia stata la causa che ha portato al tragico decesso della giovane e non è escluso che venga disposto l’esame autoptico per chiarirlo con precisione.

La prima diagnosi dei medici è stata quella di un cedimento del cuore con arresto cardiaco. La piangono i genitori Lorella e Paolo assieme fratello Matteo che si occuperanno anche di stringere e proteggere i tre bambini da un momento terribile.

Rispondi