Sonia Bruganelli al GF Vip 6, ma per Paolo Bonolis c’è una cosa che non deve fare: “Si è raccomandato”

Sonia Bruganelli, voci confermate. È ormai ufficiale la sua partecipazione al GF Vip 6 come opinionista. L’indiscrezione che circolava ormai da settimane ha trovato conferma quando pochi giorni fa Pier Silvio Berlusconi ha presentato i palinsesti Mediaset della prossima stagione televisiva e lì è arrivata la conferma.

Dopo Antonella Elia e Pupo Sonia Bruganelli e Adriana Volpe sono le nuove opinioniste del Grande Fratello Vip, in partenza il 13 settembre 2021 con la sesta edizione, che sarà guidata per la terza volta consecutiva da Alfonso Signorini. La moglie di Paolo Bonolis ha quindi rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera dove ha parlato per la prima volta in maniera dettagliata della scelta di dire sì al re del gossip e di come ha intenzione di affrontare l’avventura relativa al reality più spiato d’Italia.

Sonia Bruganelli, che comunque proseguirà il suo viaggio nel mondo della letteratura continuando a condurre I libri di Sonia, un format web dedicato agli incontri con scrittori quotati per parlare delle loro opere, ha rivelato che il GF Vip “è un reality che mi ha sempre affascinato, un esperimento psicologico e sociale molto innovativo, sono sempre rimasta colpita dalle dinamiche delle persone in cattività”.

 

“L’ho sempre seguito e alla fine ci sono cascata. Accettare di fare il Gf Vip è la cosa più trasgressiva che ho fatto in vita mia”, ha continuato nell’intervista al Corriere Lady Bonolis. Che però come eventuale concorrente non ci si vede: “Ecco, già la domanda mi fa venire il dubbio di aver fatto una scelta sbagliatissima. Ma sono sicura, questa è solo una parentesi, una divagazione”.

Sonia Bruganelli si dice sicura che dopo il ruolo di opinionista nel reality di Canale 5 tornerà ai suoi impegni, quindi alla guida della Sdl 2005, società di produzione di format tv e di programmi come ‘Avanti un altro!’ e, a proposito del conduttore, ovvero suo marito, ha reagito così quando ha saputo con certezza che avrebbe fatto parte del ‘team Signorini?’: le ha dato un consiglio: “Mi raccomando non litigare. Sa che facilmente mi parte l’embolo. Sono una che parte sparata ma poi mi dimentico pure quello che ho detto”.

 

Rispondi