Sandra Zampa, la sparata sul coronavirus: “Tenere duro 2-3 mesi, poi ci pensa il bel tempo”. Roberto Burioni: “Sei impazzita?”

Dilettanti allo sbaraglio. Gaffe su gaffe. Deliri su deliri che piovono da questo governo travolto dalla pandemia. Ultimo atto, le incredibili frasi dell’improbabile sottosegretario Sandra Zampa, sottosegretario alla Salute. Largo a quanto ha affermato: “Ci aspettano mesi pericolosi da trascorrere al chiuso dove il virus trova terreno fertile per contagiare. Se teniamo fino alla primavera ne usciamo fuori”. E ancora, ha aggiunto la Zampa: “Dobbiamo mantenere il Paese in condizione di compatibilità con la vita normale. Finora ha continuato ad andare avanti, salvo settori economici che però stanno ricevendo i ristori. Resistiamo 2-3 mesi, poi col bel tempo tutto sarà meno difficile e milioni di persone saranno vaccinate. Ci sono tutte le premesse per fare una campagna da serie A e tornare alla normalità prima dei competitor europei per offrire turismo e scambi commerciali”. Già, tutto vero: resistiamo 2-3 mesi e poi ci pensa l’estate. Parole che hanno fatto scattare Roberto Burioni, che ha replicato tranchant sui social: “Resistiamo 2-3 mesi aspettando la bella stagione per una campagna vaccinale adeguata? State scherzando o siete semplicemente impazziti?”, ha tagliato corto il virologo. Sandra Zampa colpita e affondata. Per l’ennesima volta.

 

Rispondi