Salvini: “Il Covid è uscito da un laboratorio cinese e ha contagiato il resto del mondo”. Annunziata impazzisce (Video)

Scontro durissimo a Mezz’ora in più tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e la conduttrice della trasmissione di Rai3 Lucia Annunziata. A scaldare gli animi è l’affermazione dell’ex vicepremier sulle responsabilità cinesi nella pandemia di Covid-19 che ha messo in ginocchio il mondo. “Se in Cina qualcuno avesse evitato di fare fottutissimi esperimenti su un virus che ha contagiato il resto del mondo oggi staremmo parlando di altro”, dice Salvini che provoca la reazione seccata della Annunziata. “Ma questo non è provato…”, replica la giornalista che innesca un botta e risposta incalzante.

“È agli atti che” il Covid-19 “sia uscito dai laboratori di Wuhan, è evidente”, dice Salvini. “Ma non mi porti su terreni scivolosi, perché non abbiamo le prove” che il Covid sia uscito dal laboratorio della città cinese epicentro dell’epidemia del nuovo coronavirus, poi divenuta pandemia globale. “Ma da dove è partito? Da Marte?”, attacca il leghista. “Dalla Cina ma non abbiamo prove” che sia andata così, ribatte ancora la Annunziata. “Non dico che l’abbiano fatto apposta. Il virus è partito dalla Cina e per quattro mesi hanno taciuto, quattro mesi devastanti”. Su quest’ultima affermazione si trova infine un punto di incontro. “Lo abbiamo sempre detto che la Cina non è stata trasparente”, ammette la Annunziata.

 

Rispondi