Roma stazione Tiburtina. Migranti respingono italiani: “Andate via dal nostro territorio” (Video)

 

 

Roma, stazione Triburtina: sono tornati gli immigrati che da qualche giorno hanno rimesso i sacchi a pelo. Cumuli di immondizia, falò per cucinare e bagni a cielo aperto. Anche di giorno le fermate dei bus sono usate come dormitori e si verificano numerose aggressioni. Negli anni sono state fatte tante denunce ma resta il silenzio delle istituzioni. Qui le norme anti-Covid non esistono, assembramenti, nessun coprifuoco e niente mascherine. Una signora ammette: “La gente ormai non denuncia perché tanto non risolvi. Sembra che noi siamo di seconda categoria, non siamo né tutelati né aiutati. Le persone evitano di uscire, c’è chi addirittura ha venduto casa e se ne è andato”.

 

 

 

Rispondi