Regina Elisabetta, è accaduto subito dopo la seconda dose del vaccino

Indomabile, inarrestabile. Che lezione dalla Regina Elisabetta, che certo non starà vivendo uno dei suoi momenti migliori dopo l’intervista-bomba di Meghan Markle e del principe Harry. Ma qui non si parla di questo. Si parla di coronavirus, o meglio del vaccino contro il Covid.

Già, perché anche la sovrana si è vaccinata, o meglio ha ricevuto la sua seconda dose, il richiamo, il tutto a pochi giorni dai suoi 95 anni, che compirà il prossimo 21 aprile.

La prima dose, la Regina Elisabetta la aveva ricevuta lo scorso 9 gennaio, assieme al principe consorte, Filippo. Successivamente la prima iniezione era stata somministrata pure all’erede al trono Carlo e alla moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia, la quale ha poi rivelato d’aver ricevuto AstraZeneca.

Ma a sorprendere, è stato quanto fatto dalla Regina Elisabetta subito dopo aver ricevuto la seconda dose: infatti, dopo circa cinque mesi di isolamento cautelare quasi totale nel castello di Winsor, è riapparsa in pubblico per una cerimonia in onore del centenario dell’aeronautica militare australiana.

Come detto, mai doma e inarrestabile: la sovrana dopo il vaccino non ha perso un secondo per mostrarsi in pubblico. Una scelta che è anche un messaggio a tutto il Regno Unito: in primis uno spot al vaccino, ma anche la dimostrazione che di effetti collaterali, lei quasi 95enne, non ne ha avuto neppure mezzo.

La notizia è stata rilanciata dal Sun, che ha poi riferito alcuni dati aggiornati relativi alla campagna vaccinale in Gran Bretagna: al momento, l’adesione al vaccino sarebbe addirittura al 99,25% tra le oltre 4 milioni di persone a cui è stato offerto il richiamo (in totale, nel Regno Unito, sono già stata somministrate oltre 35 milioni di dosi di vaccino).

Rispondi