Raffaella Carrà, i nipoti e il commovente ricordo: “Ci ha dato il meglio”

I nipoti di Raffaella Carrà, morta il 5 luglio 2021 all’età di 78 anni, hanno rotto il silenzio. Matteo e Federica Pelloni hanno affidato a Il Resto del Carlino il ricordo dell’adorata zia, che li ha cresciuti dopo che sono rimasti orfani di padre.

Raffaella Carrà, nipoti: il ricordo
La morte di Raffaella Carrà è stato un duro colpo per tutti, Vip e gente comune. La signora della tv ci ha regalato canzoni memorabili e programmi unici, che nessun altro artista riuscirà a replicare.

Nessuno è riuscito a pronunciare una parola negativa sul suo conto e questo spiega molto di quello che ha rappresentato per tutti, italiani e non. I suoi adorati nipoti, Matteo e Federica Palloni, hanno rotto il silenzio e hanno commentato il decesso della zia.

Raffaella Carrà, nipoti: commovente ricordo
Raggiunti da Il Resto del Carlino, i nipoti di Raffaella Carrà, tra le lacrime, hanno dichiarato:

“Ha preso il posto di mio padre quando è mancato, ci ha sempre dato il meglio dell’affetto e dell’educazione”.

Poche parole, ma ricche di dolore. Matteo e Federica sono figli di Renzo Pelloni, fratello di Raffaella morto prematuramente a causa di un cancro al cervello. Dopo la sua scomparsa, i nipoti sono stati cresciuti dalla zia Raffa, che li ha trattati come se fossero i suoi pargoli.

Raffaella Carrà, i nipoti e il ricordo: un grande amore
La Carrà si è sempre occupata di Matteo e Federica e li ha fatti crescere senza mai fargli mancare l’amore. La signora della tv ha riversato su di loro le attenzioni che avrebbe riservato ai suoi figli. Raffaella, infatti, non ha avuto bambini. I nipoti della showgirl si sono chiusi nel loro dolore e non hanno commentato ulteriormente la scomparsa della zia.

Rispondi