Racconto da brividi, di Gerry Scotti sul coronavirus a verissimo: “Quanto te ne danno?”

“Ero in buona compagnia, c’è stata questa strana triangolazione con Carlo Conti e Iva Zanicchi, ci scrivevamo tutti i giorni cose tipo ‘quanto ossigeno ti danno? E la pasticca l’hai presa?’”. Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Gerry Scotti ha svelato un retroscena sulla sua esperienza con il coronavirus, che lo ha costretto a passare qualche giorno ricoverato in ospedale. Curiosamente nello stesso momento in altre parti d’Italia erano ricoverati anche Carlo Conti e Iva Zanicchi, con i quali è avvenuto un fitto scambio di messaggi. La Toffanin allora ha mandato in onda un video realizzato per l’occasione proprio dal conduttore di Rai 1: “Gerry, mio fratello di virus – ha esordito Conte – c’è un’amicizia che parte da lontano. Siamo stati spesso rivali ma mai davvero, c’è sempre stato grande rispetto e stima. Ora questo legame si è rafforzato ancora di più con la malattia che abbiamo vissuto e sconfitto insieme, ci messaggiavamo quotidianamente”.

liberoquotidiano.it

Rispondi