Piste da sci chiuse e confini aperti: Fvg, centinaia di clandestini assaltano le frontiere. Rintracciati e messi in quarantena

(ANSA) – UDINE, 15 FEB – Un centinaio di migranti sono stati individuati, e in gran parte rintracciati, la notte scorsa in una zona a nord di Udine da Polizia e Carabinieri. Si tratta di persone di varie nazionalità che sono state notate mentre camminavano, a piccoli gruppi, lungo le strade principali tra Osoppo, Buja e Colloredo di Monte Albano.

Probabilmente sono state portate lì da alcuni mezzi pesanti in transito. E’ in corso l’operazione di identificazione dei richiedenti protezione internazionale, mentre le indagini mirano a risalire ai passeur che li hanno guidati in Italia. Alcuni migranti sono già stati accompagnati nell’ex caserma Cavarzerani dove trascorreranno la quarantena anti-Covid.

Leggi la notizia su Ansa

Rispondi