“Perché Meghan Markle non ci sarà”. Funerali principe Filippo, Harry è già arrivato ma da solo. Spunta il vero motivo

Ancora lutto nazionale in Gran Bretagna per la morte del Principe Filippo, 99 anni. Prosegue senza sosta e in maniera composta il pellegrinaggio degli inglesi fuori Buckingham Palace nonostante la neve a testimonianza del fatto che il “principe imperfetto” abbia colpito la vita di tantissimi sudditi di tutte le generazioni. Per la regina Elisabetta il momento è davvero triste e doloroso. Il terzo figlio, Andrea, ha parlato dello stato d’animo della madre dopo la scomparsa del marito.

“La regina, come ciascuno sa, è una persona incredibilmente stoica. E tuttavia, in queste ore, non nasconde il proprio lato umano descrivendo l’enorme vuoto che sente nella sua vita”, ha affermato Andrea dopo aver preso parte con altri esponenti dei Windsor alla liturgia della domenica celebrata in memoria del padre Filippo nella cappella di Tutti i Santi, nel castello della famiglia reale. 

Sono stati fissati per sabato 17 aprile i funerali del principe Filippo. Una cerimonia ristretta soprattutto a causa delle rigidissime norme anti Covid: neanche il premier Boris Johnson parteciperà. Ci sarà il principe Harry che è atterrato all’aeroporto londinese di Heathrow alle 13.15 di domenica 11 aprile con un volo di linea della British Airways proveniente da Los Angeles. Come riferisce il tabloid “The Sun”, ad accoglierlo c’erano la polizia e gli uomini della sicurezza reale, pronti a trasferirlo a Kensington Palace a bordo di una Range Rover. (Continua dopo la foto)

 

 

Al momento, il duca di Sussex non ha incontrato né la Regina né altri parenti perché, nel rispetto delle misure anti Covid-19 per chi proviene da un altro paese, è stato posto a regime di quarantena. Non sarà presente alle esequie la moglie di Harry, Meghan Markle, poiché il suo medico le ha sconsigliato di viaggiare a causa della gravidanza (come ha spiegato Buckingham Palace in una nota). (Continua dopo la foto)

 

 

La sua assenza fa comunque rumore, soprattutto dopo la clamorosa intervista rilasciata a Oprah Winfrey in cui la famiglia reale è stata accusata di razzismo. Sicuramente il motivo della gravidanza è abbastanza valido, ma i giornali inglesi non mancano di sottolineare come la sua presenza potesse essere inopportuna alla luce delle tensioni familiari degli ultimi tempi.

Rispondi