Napoli, la vergognosa richiesta di un padre al figlio: “Vuoi la granita? Allora colpisci con il pallone quella ragazza”

Un video che ha del vergognoso. A Napoli un padre istiga il figlio a colpire una ragazza che passeggia con il pallone se in cambio vuole ottenere una granita. L’unica colpa della giovane? Trovarsi davanti a lui. “La vuoi la granita? Allora devi colpire quella ragazza con il vestitino”, si sente il padre dire al figlio nel filmato girato e pubblicato dal primo.

Il video, che mostra il lungomare che va verso Castel dell’Ovo e verso il Borgo Marinari, nel cuore di Napoli, è stato pubblicato sui social e rilanciato in queste ore per denunciare l’accaduto dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. “Basta”, urla verso la fine la ragazza. Come se fosse stata colpita più e più volte nell’arco della sua camminata estiva.

“Consigliere questo soggetto riprende il figlio mentre lo invita a colpire una passante con la palla (con violenza) in cambio di una granita. Borgo Marinari… Che genitori ‘grandiosi’…”, è stato il commento del cittadino che ha inviato il video direttamente al consigliere regionale Borrelli, anche lui sconvolto come tutti gli utenti del web dall’accaduto. A maggior ragione perché mette in mezzo un ragazzino che voleva solo una granita. Insomma, bella educazione.

 

Rispondi