Nadef, conferenza stampa di Draghi: “La crescita sia duratura e strutturale”

Al termine del Cdm che ha approvato la Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza, il premier Mario Draghi ha convocato una conferenza stampa a Palazzo Chigi. Presente anche il ministro dell’Economia Daniele Franco.

Nadef, quali sono le novità

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera ad una serie di incentivi. Previsto ancora il Superbonus 110%, deciso per favorire una maggiore efficienza degli edifici, nello specifico dal punto di vista energetico, così come gli investimenti nel campo dell’innovazione. Disposto anche l’assegno unico universale per i figli.

Nadef, le parole di Draghi

Mario Draghi ha commentato le novità nel corso di una conferenza stampa. “Il quadro economico è di gran lunga migliore di quello che noi stessi pensavamo potesse essere cinque mesi fa“, dichiara il presidente del Consiglio.

L’annuncio politico arriva dopo un lavoro durato diverso tempo e nel corso del quale non sono mancate le difficoltà, soprattutto visto il momento non proprio semplice che sta vivendo tutto il mondo. “Abbiamo approvato la nota di aggiornamento al Def che contiene le previsioni del governo sull’andamento dell’economia e della finanza pubblica. Ringrazio Franco con il suo staff e i collaboratori per tutto il lavoro fatto nel corso di quest’anno: ci sono state già tre leggi di bilancio.

Un lavoro straordinario“, conclude Draghi intervenuto durante la conferenza stampa.

Nadef, presente anche il ministro Franco

I decreti collegati alla manovra di bilancio saranno 20 e partiranno dal prossimo triennio. Prorogato fino al 2023 il superbonus 110%. Nel frattempo la stima di crescita del Pil è salita al 6% (prima era al 4,5%), un dato che certamente fa felice il governo sostenuto dal presidente Mario Draghi. Al contempo è stata annunciata una manovra da 22 miliardi per spingere il Pil.

Draghi ha voluto lanciare anche un messaggio di vicinanza per le famiglie delle persone morte sul luogo di lavoro. “Purtroppo stiamo parlando di una strage che continua ogni giorno”, commenta il presidente.

Rispondi