“Muscoli da uomo, ma con la vagina”. Giacomo Urtis conferma: “Intervento per diventare ermafrodita”

Giacomo Urtis, la conferma dopo le sue ultime dichiarazioni. Se esisteva ancora qualche dubbio, il gieffino sembra averlo chiarito una volta per tutte. È accaduto nella casa del Grance Fratello Vip e pare che il noto chirurgo abbia già preso una decisione inamovibile. Tante volte l’argomento è stato tirato in ballo, ma le perplessità continuavano a sussistere. Urtis riapre l’argomento e aggiunge qualcosa in più.

Il chirurgo dei Vip si dichiara certo di aver preso la decisione più giusta per lui, e perlomeno, quella che riesce a chiarire la sua più intima natura. Un argomento ben preciso solleva ancora l’interesse del pubblico italiano. Qualche mese fa ha già accennato qualcosa, ma in molti stentavano a credere alle loro orecchie. Ad oggi, però, questa realtà sembra avvicinarsi sempre di più.

Il riferimento è stato esplicito quando il gieffino ha parlato del suo ex fidanzato Rodrigo Alves, ovvero il Ken Umano: “Sarò un’ermafrodita elegante e discreta. Non diventerò mai come certe persone, un fenomeno da baraccone”. Ma se prima poteva essere un’ipotesi, oggi quelle dichiarazioni sembrano essere nuovamente confermato da Giacomo, che aggiunge qualche dettaglio in più.

Ma prima di accadere, il sogno dovrà attendere ancora qualche tempo, ovvero i giorni opportuni prima di lasciare la casa più spiata d’Italia. Un appuntamento, quindi, solo rimandato, che avverrà non appena l’esperienza del Grande Fratello volgerà al termine. Quindi la notizia messa in circolo ad aprile da Dogospia sembra aver trovato una conferma ufficiale.

 

Infatti secondo quanto Giacomo aveva raccontato al portale di Dagospia, l’intervento sarebbe dovuto avvenire proprio in prossimità delle feste natalizie. Ora, però, il gieffino è ‘bloccato’ in casa, motivo che sposterà in avanti la data fatidica dell’operazione: “La mia verginità vaginale la regalerò ovviamente a un uomo che mi possederà in una città segreta al confine tra le due Coree”. Parole che non lasciano trapelare alcun dubbio.

Rispondi