Modella precipita dalla finestra del B&B e muore a 30 anni. È giallo: sul posto 118 e polizia

Tragedia in piano centro a Roma, dove una ragazza, modella americana, ha perso la vita dopo una caduta da una finestra del B&B dove alloggiava. La tragedia è avvenuta nella notte tra sabato e domenica in una struttura ricettiva in via Merulana, dove la ragazza era arrivata 24 ore prima con un volo dalla Francia. La notizia è stata confermata a RomaToday da fonti investigative.

Sono stati alcuni residenti a segnalare la presenza di un corpo nel cortile interno della palazzina al civico 209 di via Merulana, a Roma. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi del 118, che però non hanno potuto fare niente per salvare la trentenne, che giaceva ormai senza vita dopo aver fatto un volo di sei piani. Troppo gravi le ferite riportate dopo essere precipitata da diversi metri d’altezza, i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane modella.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti delle volanti e del commissariato Trevi di polizia, insieme agli investigatori della polizia scientifica. Clara Hyun Lee, questo il nome della vittima, era una modella statunitense e aveva 30 anni. Sono in corso le indagini coordinate dalla Procura di Roma, con l’ambasciata statunitense che segue la vicenda, al momento non si esclude nessuna ipotesi e si indaga a 360 gradi. Sulla salma della trentenne il magistrato ha disposto l’autopsia. (Continua a leggere dopo la foto)

Clara Hyun Lee risulta regolarmente registrata al suo arrivo nella struttura ricettiva, la stanza nella quale alloggiava è stata posta sotto sequestro in attesa di ulteriore verifiche. Secondo quanto riportano i quotidiani, al suo interno non è stato trovato alcun biglietto che possa portare alla pista del suicidio, anche se comunque non si esclude e gli investigatori continuano a indagare su tutti i fronti e capire se la notte in cui sono accaduti i tragici fatti insieme alla modella ci fosse qualcuno. (Continua a leggere dopo la foto)

Caduta dalla finestra del B&B dove era arrivata da poco, Clara Hyun Lee ha sbattuto contro un condizionatore che si trovava al quarto piano della palazzina per poi precipitare nel cortile interno davanti l’alloggio del portiere che ha poi chiamato la polizia e i soccorsi.

Rispondi