Michael Schumacher, il triste annuncio di Jean Todt al giornale Bild: “Condizioni complesse”

F1: Todt ammette: ‘Schumacher deve ancora lottare’. Il N.1 Fia alla Bild parla delle complesse condizioni del tedesco. ”Michael Schumacher combatte le conseguenze dell’incidente di Meribel.

Speriamo che le cose migliorino, lentamente ma con certezza”. A parlare delle condizioni del tedesco, in una intervista alla Bild, è Jean Todt, presidente della Fia e grande amico dell’ex pilota e della sua famiglia.

Nell’intervista Todt ha ribadito quanto, per la sopravvivenza di Schumacher, sia stata fondamentale la moglie Corinna. “Ho passato molto tempo con Corinna dal momento dell’incidente del 29 dicembre 2013 – le parole del n.1 della Fia -.

È una donna meravigliosa, guida la famiglia. Grazie al lavoro dei medici e a Corinna, che voleva che sopravvivesse, Michael è effettivamente sopravvissuto, anche se con conseguenze.

Al momento si lotta proprio contro tali conseguenze. Speriamo che la situazione migliori, anche se lentamente”. Michael Schumacher è rimasto gravemente ferito in un incidente sciistico a Meribel il 29 dicembre del 2013.

Pur rispettando il desiderio degli Schumacher di non alimentare la morbosa curiosità sulle condizioni del sette volte campione di F1, Todt è diventato la principale fonte di notizie sul suo ex pilota.

Rispondi