Miami, collassa un edificio di 11 piani: dramma nel cuore della notte, si teme un’ecatombe

Un disastro impressionante a Miami, Florida, Stati Uniti. È infatti crollato un palazzo di 11 piani, il tutto nel cuore della notte. L’edificio collassato sorgeva su Collins Avenue a Surfside, riferiscono fonti dei soccorsi della contea di Miami-Dade citate dal Miami Herald. Sul luogo della sciagura sono intervenut decine di squadre di soccorso della contea e di tutte le città circostanti: si temono molte vittime.

La polizia di Miami Beach ha riferito al quotidiano che il crollo è avvenuto alle 2 del mattino al numero 8777 di Collins Avenue, dove si trovano le Champlain Towers, un condominio di circa 100 appartamenti di fronte alla spiaggia. Si tratta di un edificio isolato a nord dei confini della città di Miami Beach, per la precisione nella località di Surfside, a sud di Bal Harbour, una luga dove si trovano molteplici motel e condomini.

Sui social sono stati immediatamente pubblicati foto e video della disgrazia, resa ancor più terribile dal fatto di essere avvenuta mente le persone presumibilmente dormivano: nel video che potete vedere qui in calce, si nota chiaramente un’ampia sezione dell’edificio crollata in un cumulo di macerie. Alcuni edifici vicini a quello crollato sono stati evacuati per precauzione. Oltre alle immagini le grida, il panico: “Guarda l’edificio, non c’è più”.

 

LIBEROQUOTIDIANO.IT

Rispondi