Meloni accusa: “Grazie al Pd da domani un clandestino che si dichiara gay può restare in Italia”

Nuova apertura della sinistra all’immigrazione incontrollata. Con l’inganno. Giorgia Meloni punta l’indice contro l’ultimo emendamento del Pd per modificare i decreti sicurezza. “Di fatto vieta l’espulsione di un immigrato verso uno Stato nel quale si può essere oggetto di persecuzione. Per motivi di ‘orientamento sessuale e identità di genere. In altre parole”, scrive su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, “da domani sarà sufficiente che qualsiasi persona che entri in Italia dichiari di essere omosessuale e l’Italia non potrà rimpatriarlo“.

Meloni: la sinistra dica che vuole abolire i confini

Una follia. “Sapete quante persone può riguardare questa norma? Banalmente, tutte”, sottolinea la Meloni. “Questo significa abolire ogni limite all’ingresso indiscriminato. E mi chiedo perché la sinistra, invece di continuare a nascondersi, non dichiari apertamente il suo obiettivo. E presenti un emendamento più chiaro. ”I confini italiani sono aboliti’. FdI continuerà a battersi in Parlamento e nelle piazze contro la furia immigrazionista della sinistra”.

“La maggioranza non riuscirà a mettere zizzania tra noi”

Non va meglio con la ‘narrazione’ della mancata collaborazione dell’opposizione. “Basta con le menzogne della sinistra. Una settimana fa Fratelli d’Italia ha presentato in conferenza stampa cinque priorità concrete per affrontare il Covid”, riassume il numero uno di FdI. ” Due giorni fa, Forza Italia ha fatto esattamente la stessa cosa. E ha proposto le sue ricette. Chiedo alla maggioranza una risposta precisa a questa domanda semplice. Perché nessuno esponente del Pd, dei 5Stelle o di Italia Viva ha risposto a FdI e ha detto ‘le valuteremo con attenzione’, come invece ha fatto Orlando con Fi?”.

Morale: le proposte di FdI sono state ignorate perché la richiesta di collaborazione non è per tutti. E non è sincera. “E’ solo uno squallido tentativo di dividere il centrodestra. La sinistra stia tranquilla: è un’operazione che non riuscirà e fallirà“.

Rispondi