Massimo Ranieri, il triste annuncio poco fa

La notizia della morte di Diego Armando Maradona ha scosso il mondo intero, una perdita così inaspettata e significativa da sconvolgere chiunque avesse amato il grande calciatore che è stato. Dinanzi ad una notizia del genere, anche la lucidità per partecipare ad una conferenza stampa viene meno, è quanto è accaduto a Massimo Ranieri, che mentre stava presentando il suo ultimo album “Qui e adesso” ha deciso di abbandonare improvvisamente l’appuntamento con i media.
Massimo Ranieri abbandona la conferenza. Sembrava una conferenza come tutte le altre, quella in cui l’artista napoletano avrebbe dovuto presentare la sua ultima fatica musicale, a ridosso anche dello spettacolo che proprio stasera, 26 novembre, avrebbe dovuto fare il suo esordio in televisione, sostituito poi dal documentario di Asif Kapadia in ricordo de El Pibe de Oro. (Continua..)

Ma, dopo qualche problema tecnico a causa della connessione, dal momento che la presentazione si stava svolgendo in streaming, Massimo Ranieri non ce l’ha fatta e ha lasciato la conferenza nel momento cruciale. Il dolore per la morte di Maradona.

Il cantante tramite l’aiuto della sua addetta stampa ha fatto sapere le motivazioni che lo hanno spinto a chiudere il collegamento prima ancora che si potesse parlare nel dettaglio del suo “Qui e adesso”. La causa scatenante del suo forfait è stata proprio la scomparsa del calciatore argentino, da napoletano nonché da tifoso, la dipartita di Maradona lo ha colpito profondamente. (Continua..)

Queste le sue dichiarazioni: Sono devastato dalla notizia di Maradona. Cercate di capire, sono distrutto dal dolore. Ero a teatro e questa notizia mi ha segato le gambe. Sono letteralmente distrutto e disperato. Ho sperato fino all’ultimo che fosse una fake news.

Oggi sto pagando lo sforzo fatto ieri nel confezionare la terza puntata. Vado in teatro con la morte nel cuore. Giusto che sia così, voglio dare spazio a questo genio e campione. Adesso abbiate pietà di me e scusatemi tanto.

Rispondi