Maria De Filippi nei suoi contratti ha una clausola “contro” Barbara D’Urso

Le regine indiscusse di Mediaset sono due: Maria De Filippi e Barbara D’Urso. Le due sono apparentemente amiche, tanto che la conduttrice partenopea ha preso parte anche allo show di C’è posta per te qualche tempo fa.

Solo oggi, però, emerge un retroscena non del tutto inaspettato per chi segue attentamente i programmi di Canale 5. Barbara D’Urso non parla mai nei suoi programmi né della collega né di quello che accade nei suoi programmi. Perché?

Sembrerebbe che Maria De Filippi ha chiesto ed ottenuto da Mediaset una clausola nei suoi contratti che vieterebbe a Carmelita di parlare di lei. A rivelare lo scoop è Dagospia, sul settimanale si può leggere:

Maria De Filippi ha chiesto e ottenuto da Mediaset una clausola nel suo contratto che proibisse alla D’Urso di trattare i temi dei suoi programmi e di sfruttare i personaggi delle sue trasmissioni. Una separazione netta. Per la serie: resta pure nel tuo trash-salotto ma non mettere le mani sulla mia “roba”

Il sito di D’Agostino precisa poi che questa clausola è presente solo nei contratti della moglie di Maurizio Costanzo. Questo privilegio non è consentito neanche ad Alfonso Signorini.

Questa clausola non è presente nel contratto di Alfonso Signorini e infatti Barbara ha saccheggiato le storie legate al Grande Fratello Vip, come nel caso Zenga-Termali. A Live – Non è la d’Urso è andata ospite la prima moglie dell’ex portiere dell’Inter, Elvira Carfagna, che ha sparato a zero contro Roberta Termali. E poi le ospitate polemiche al figlio e al fratello di Walter Zenga.

Insomma, una cosa davvero particolare. Ma come l’avrà presa Barbara D’Urso? Per il momento, silenzio stampa. E molto probabilmente sarà così per ancora molto.

Rispondi