Lutto nel mondo dello sport: il giovane calciatore muore a soli 23 anni

Il mondo del calcio italiano è in lutto. Vittorio Mercandante, di soli 23 anni, è scomparso prematuramente. Il 23enne è stato colpito da un’aneurisma cerebrale che lo ha portato via troppo presto. La sua morte, infatti, ha sconvolto la comunità di Bellizzi, in provincia di Salerno, e la società calcistica Asd Montecorvino Rovella.

lutto per morte ragazzo 23 anni
Il giovane calciatore dell’Asd Montecorvino Rovella, Vittorio Mercandante, è morto a soli 23 anni a causa di un aneurisma cerebrale. Inutile dire che la prematura scomparsa del giovane ha sconvolto non solo la famiglia, ma anche la comunità di Bellizzi e la squadra calcistica di cui vittorio faceva parte.

Il ragazzo era molto conosciuto. Tutti lo descrivono come una persona amante del calcio e dello sport, oltre che essere una ragazzo straordinario, dentro e fuori dal campo. Tra i tanti messaggi di cordoglio per il lutto che ha colpito la famiglia di Vittorio, non è potuto mancare quello del primo cittadino di Berlizzi, Mimmo Volpe.

vittorio mercandante

Queste sono state le parole del sindaco rivolte al giovane Vittorio:

Ti avvolge tanta tristezza e amarezza. No. Non si può volare via a soli 23 anni. La tua giovane età non ti ha privato di farti volere bene ed apprezzare per la tua immensa disponibilità. Un abbraccio forte ai suoi cari, ai suoi fratelli, alla Mamma e al Papà. La nostra comunità si stringe intorno al vostro inconsolabile dolore. Ciao Vittorio. Che la terra ti sia lieve.

morte per aneurisma cerebrale
La morte di Vittorio Mercandante ha sconvolto tutti. Tra i tanti messaggi, oltre a quello del sindaco di Berlizzi, anche le parole della squadra calcistica di cui Vittorio faceva parte, l’Asd Montecorvino Rovella Calcio. Questo è stato il messaggio da parte della società calcistica:

L’Asd Montecorvino Rovella Calcio profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che è scomparso il calciatore Vittorio Mercadante. Ragazzo straordinario, disponibile in campo e fuori. La società, ancora sotto shock, nelle figure dei Presidenti Angelo Cavallo, Mario Manzo e Stefano Delli Bovi, esprime il proprio cordoglio alla famiglia del giovane Vittorio. Sarai sempre in campo con noi: Ciao Vittorio.

 

Rispondi