Lutto nel mondo della Tv, l’Italia piange la scomparsa dell’attore

Il suo ricordo con tutte le foto a fine articolo. Bari piange la scomparsa dell’attore Lino Spadaro. Spadaro, 79 anni, è stato uno dei componenti del celebre quartetto che ha fatto la storia del teatro e della Tv del capoluogo pugliese, con Gianni Ciardo, Nicola Pignataro e Mariolina De Fano.

Tra le sue indimenticabili interpretazioni, il personaggio “Ualine Mezzannotte” nello spettacolo “U Cazzarizze”. «Vivere con te è stata la cosa più bella che il destino poteva regalarmi – scrive Nicola Pignataro –

La voglia di immaginare, creare, inventare, intuire, crescere, realizzare. Insieme abbiamo dato una svolta alla nostra esistenza della quale abbiamo evitato con sagacia le ovvietà in cambio di inventive, a volte ardite, ma sempre efficaci.

Lino Spadaro, per me sei stato un vero ed autentico amico, un compagno di vita oltre che artista e collega. “Un amico vero” è un bene “naturale e necessario” del quale non si può assolutamente fare a meno (diceva Epicuro) e tu per me lo sei stato.

Con te ho percorso sentieri a volte difficili ma sempre affascinanti. Questa notte non sono riuscito a chiudere occhio. Però ho rivisto come in un lungo ed affascinante documentario tutto il nostro percorso. I primi spettacoli al Teatro Purgatorio, l’incontro con Mariolina De Fano, il grande successo che ne seguì.

La nostra amicizia che non si è mai dissolta, neanche adesso che tu, grande amico mio non ci sei più. Aspettami, un giorno arrivo anche io e ne combineremo delle belle anche lassù, oltre il cielo azzurro». Ci stringiamo al dolore della famiglia.

lino spadaro

lino spadaro

Rispondi