Lutto a Mediaset: l’addio in diretta di Federica Panicucci

Mediaset in lutto: anche Federica Panicucci e Francesco Vecchi, nel corso dei saluti della puntata odierna di Mattino Cinque, hanno voluto ricordare e salutare a nome di tutta l’azienda Nicola Pontoriero, operatore storico morto a causa di un malore mentre si trovava sul Mottarone.

nicola pontoriero morto lutto mediaset ricordo mattino cinque
Aveva 62 anni ed è stato colto da malore mentre stava filmando i luoghi teatro della tragedia di domenica scorsa, 23 maggio 2021, quando 14 persone hanno perso la vita in seguito al crollo della funivia che collega Stresa alla cima della montagna. Ogni tentativo di soccorso è stato vano per Nicola Pontoriero: i medici del 118 hanno provato a soccorrerlo ma si sono resi conto di non poter fare nulla per rianimarlo e salvargli la vita.

“Noi vogliamo ricordare con queste immagini Nicola Pontoriero – la parole di Federica Panicucci e Francesco Vecchi – un operatore che ha lavorato tantissimi anni a Mediaset e purtroppo è mancato ieri mentre lavorava sullo scenario della funivia. Ha avuto un malore lì a Stresa, lavorava per l’agenzia di news Mediaset, lo conoscevamo bene. Era una persona buonissima, amante degli animali e ci stringiamo in un abbraccio attorno alla sua famiglia”

Non solo i conduttori di Mattino Cinque hanno ricordato in diretta, a margine della puntata di mercoledì 26 maggio 2021, Nicola Pontoriero. Anche Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque, poche ore dopo la tragica notizia, ha dato l’addio all’operatore con la voce rotta e gli occhi lucidi. “Hanno provato a rianimarlo, ma il suo cuore ha smesso di battere”, ha spiegato ricordando che il 62enne lascia due figlie: “Purtroppo andando a fare un servizio e salendo quei dirupi ha avuto un malore”.

 

“Volevo fare a nome di tutti noi di Pomeriggio 5 un saluto”, ha concluso Barbara D’Urso. Tra i tantissimi arrivati nelle ultime ore, messaggi di condoglianze anche dal direttore del sito Tgcom24 Paolo Liguori e da tutti i dipendenti e giornalisti del gruppo e dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha ricordato Nicola Pontoriero, che “aveva partecipato alle nostre conferenze stampa e a nostri altri eventi. Mi raccontano di un grande lavoratore e di un professionista serio e preparato”.

Rispondi