“La vita un senso non ce l’ha”. Fabrizio Corona colpito al cuore. Dolore e lacrime per quella morte assurda

La morte di Michele Merlo sta colpendo tutti in queste ore di un lunedì 7 giugno che sarà ricordato a lungo. Il giovane talento ex allievo di Amici era molto amato. L’emorragia cerebrale provocata da una leucemia fulminante ha tolto la vita ad un ragazzo di appena 28 anni. Così adesso all’incredulità si accompagnano la rabbia, il dolore e lo sconcerto. In tantissimi stanno inviando messaggi di vicinanza e affetto alla famiglia. Da Maria De Filippi ai tanti ragazzi passati per il talent che conoscevano Michele.

“Non riusciamo davvero a spiegarci come poter succedere. Da qualche giorno – spiegano i genitori – aveva mal di gola con placche e un po’ di mal di testa. Abbiamo pensato a un banale colpo di freddo. Si sa come fanno spesso i giovani, che escono spesso con la maglietta anche se fuori ci sono 15 gradi. Qualche mese fa aveva avuto il Covid, ma era guarito senza alcuno strascico. Ora non riusciamo a pensare a nulla, tantomeno al peggio”.

michele merlo fabrizio corona story

Subito dopo la morte di Michele Merlo si erano infatti diffuse voci assurde su una morte dovuta al vaccino. Ipotesi smentita. Adesso, però, a parlare di Michele è Fabrizio Corona. L’imprenditore ed ex re dei paparazzi, tornato in libertà, o meglio ai domiciliari, dopo una dura battaglia legale, ha voluto dedicare una story al cantante. Michele Merlo è venuto a mancare nella tarda serata di domenica 6 giugno. Era ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna.

Fabrizio Corona partecipa al dolore di quanti hanno conosciuto il 28enne con una sua foto e poche parole. “La vita un senso non ce l’ha…” scrive Corona. Poi sempre nelle stories posta delle dichiarazioni di Michele Merlo. “Per averci creduto sempre, per avermi dato la forza di non cambiare, per avermi fatto lottare con le unghie e con i denti. Per avermi fatto mettere testa e cuore. Per avermi fatto dire sempre la verità. Per le volte in cui sono caduto e mi avete dato la forza di rialzarmi. Per il coraggio che mi date”.

michele merlo story corona

michele merlo fabrizio corona story

Le parole di Michele Merlo sono un inno a crederci sempre, a non darsi mai per vinti. “Per quello che portiamo sotto la nostra pelle. Per i mondi che abbiamo dentro e la luce che riuscite a farmi brillare negli occhi. Ricordatevi che è solo dalle ferite che entra la luce. Siamo stelle contro l’universo. GRAZIE ! CREDETECI SEMPRE”. E Fabrizio Corona fa seguire a queste parole un altro messaggio: “Ma lui il senso lo aveva già trovato”.

Rispondi