“La situazione è questa”. Mara Venier, come sta dopo il nuovo ricovero in ospedale

Mara Venier non sta vivendo giorni bellissimi, anzi come lei stesso ha raccontato si tratta di giornate da incubo a causa di un intervento chirurgico che pareva semplicemente di routine. Si è sottoposta ad un’operazione ai denti per inserire un impianto, ma qualcosa è andato storto e la situazione si è improvvisamente complicata. La conduttrice televisiva è stata costretta a sottoporsi ad un altro intervento e ha rivelato di avere un bel po’ di problemi al viso. E ha minacciato provvedimenti.

Questo quanto aveva riferito l’8 giugno: “Sono stata operata due volte ai denti, volevo dirvelo. Ho fatto un lungo intervento da un dentista qui a Roma e nei giorni successivi non è andato niente bene. Io non so quanto tempo ci vorrà ma io voglio essere qua e voglio superare questo trauma psicologico che ho subito. Voglio condividere l’incubo che sto vivendo. Ho perso completamente la sensibilità di parte del mio viso bocca, gola, labbra, mento. Speriamo di evitare un’altra operazione”.

Mara Venier Operazione Denti Condizioni Salute
Adesso a saperne di più sulle condizioni di salute di Mara Venier ci ha pensato il sito ‘Fanpage’, che in anteprima è riuscito a scoprire come si starebbe evolvendo la situazione clinica della presentatrice Rai. Fortunatamente, stando a quanto trapelato in queste ore, ci sarebbero dei miglioramenti sostanziali e la donna avrebbe anche ottenuto le dimissioni dall’ospedale. Ma non dovrebbe assolutamente scegliere la via del perdono, perché sarebbe pronta a far partire una denuncia.

Mara Venier Operazione Denti Condizioni Salute
‘Fanpage’ ha quindi scritto: “Mara Venier sta bene, è ormai già tornata a casa ed è stata scongiurata la semi paralisi del viso. Pare sarebbe già pronta o partita la denuncia contro il dentista che l’ha operata la prima volta”. Intanto, ci sono novità anche a livello professionale, infatti domenica 13 giugno non dovrebbe essere alla conduzione della trasmissione per via degli Europei di calcio. Resta da capire se la vedremo regolarmente al lavoro nelle domeniche successive, 20 e 27 giugno.

Giorni fa Mara Venier aveva anche aggiunto: “Non so quanto tempo ci vorrà, ma per me era importante essere qua oggi e superare anche dal punto di vista psicologico un piccolo trauma che ho subito. Giugno non mi porta bene, l’anno scorso avevo il piede rotto. Voi non vi preoccupate se per caso non parlo più… è perché qualcosa può darmi fastidio. Tanto poi mi riprendo”. E ora la speranza è che possa ristabilirsi presto e tornare in gran forma.

Rispondi