Ispezioni del Nas sui mezzi pubblici: tracce di Covid su maniglie e sedili

I carabinieri del Nas hanno effettuato controlli su 693 mezzi del trasporto pubblico, in varie città italiane, per verificare il rispetto delle regole anti Covid. 32 tamponi di superficie hanno evidenziato tracce del virus nei punti di maggiore contatto (obliteratrici, maniglie e barre di sostegno per i passeggeri, pulsanti di richiesta di fermata e sedute) di autobus, vagoni metro e ferroviari di Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone, Varese e Grosseto. Va precisato che la presenza di tracce di virus su queste superfici non implica di per sé la certezza che ci si possa contagiare venendone a contatto.

Rispondi