Ilary Blasi assente dalla tv per 2 anni: solo ora svela il motivo della pausa

Ilary Blasi ha condotto questa ultima edizione dell’Isola dei Famosi, dove alla fine ha trionfato Awed. Un’edizione nuovissima e non solo per la padrona di casa visto che in studio c’erano Elettra Lamborghini, Iva Zanicchi e Tommaso Zorzi e in Honduras Massimiliano Rosolino.

 

E il pubblico di Canale 5 è stato ben contento di ritrovare Ilary Blasi sul palco, perché è stata assente per diverso tempo, dopo aver presentato tre edizioni del Grande Fratello Vip e alcuni degli appuntamenti estivi, Balalaika, Summer Festival e Eurogames. Dunque il ritorno in tv con l’Isola dei Famosi qualche mese fa ma la sua è stata una pausa voluta, come svela la stessa Ilary Blasi in un’ intervista concessa a F a cui ha sottolineato anche che nonostante il breve stop non ha mai avuto alcuna intenzione di rinunciare al proprio lavoro e fare solo “la moglie di”.

Ilary Blasi ha infatti confidato al settimanale che fin dagli inizi della relazione con Francesco Totti ha chiarito che voleva lavorare a tutti i costi nel mondo dello spettacolo, dove ha cominciato da bambina con gli spot pubblicitari. E questo non per raggiungere la fama ma per essere indipendente: “Anche di poter dire un giorno: sai che c’è, io me ne vado. Nella vita non si sa mai, le cose con Francesco funzionano ma tutto può cambiare. E io voglio poter decidere, non stare appesa a un uomo”.

 

Ma è per la famiglia, per Francesco Totti che di fatto si è allontanata dalla tv. Un momento che ha coinciso con l’addio del marito al calcio giocato: “Quando Francesco Totti ha smesso di giocare abbiamo vissuto un mix di sensazioni sconosciute, bisognava metabolizzare il momento e superarlo”, ha spiegato Ilary Blasi al settimanale F.

 

 

“Smettere di giocare non è facile per un calciatore e sicuramente su Francesco hanno pesato turbolenze, paure, fragilità, dispiaceri. […] Io ho deciso di non lavorare per due anni, ho lasciato la conduzione del Grande Fratello Vip, ma penso sia normale che una coppia davanti alle difficoltà si unisca. Questo ci hanno insegnato i nostri genitori e questo io e Francesco cerchiamo di trasmettere ai figli”, la conclusione.

 

Rispondi