“Ho la pelvi congelata, il ciclo 3 volte al mese, sono gonfia e sudo di continuo”. Il disperato appello di Carla

UNA DONNA che è quasi morta a causa di una condizione cronica sta conducendo una campagna per sensibilizzare l’opinione pubblica e chiedere una diagnosi precoce. Carla Cressy, di Leigh, aveva solo 25 anni quando è stata portata d’urgenza in ospedale con dolori atroci.

È stato scoperto che i suoi organi si erano fusi insieme e due litri e mezzo di ‘veleno’ dovevano essere drenati dal suo corpo. A Carla è stata diagnosticata l’endometriosi e ha subito diverse operazioni. Di conseguenza, la carriera di modella di Carla (che conduceva con gran successo) è stata interrotta e più recentemente le è stato detto che avrebbe dovuto sottoporsi a un’isterectomia.

Carla, che ora ha 28 anni, fa campagne per una maggiore consapevolezza sulla condizione debilitante e ha fondato la sua organizzazione di beneficenza – The Endometriosis Foundation. Ha detto: “Tra i 14 ei 16 anni, vedevo il mio medico di famiglia ogni volta che avevo il ciclo e questo è continuato fino a quando non mi è stata diagnosticata l’endometriosi.

“Ero in cura dal ginecologo da appena 14 anni con ogni sintomo di endometriosi. I miei periodi erano così dolorosi, spesso vomitavo e perdevo conoscenza per il dolore. Quasi tutti i medici che ho visto mi hanno detto che era solo un periodo e di andare avanti. Una volta ho sanguinato per oltre 21 giorni di fila e il mio medico di famiglia mi ha interrogato come se mi stessi inventando, ma non riuscivo a stare in piedi senza vedere le stelle”.

“La maggior parte delle donne che incontro devono davvero lottare per essere capite, il che non è giusto, soprattutto con la diagnosi precoce che gioca un ruolo così cruciale”. L’endometriosi è una condizione in cui il tessuto simile al rivestimento dell’utero inizia a crescere in altri luoghi, come le ovaie e le tube di Falloppio. Il tessuto si libera allo stesso modo del sangue durante il ciclo mestruale, ma non ha un posto dove rifugiarsi, causando infiammazione, dolore e accumulo di tessuto cicatriziale.

I sintomi della condizione includono periodi dolorosi, pesanti o irregolari, dolore pelvico, movimenti intestinali dolorosi o dolore durante la minzione, dolore durante o dopo il sesso, difficoltà a rimanere incinta e affaticamento. Dozzine di donne a Southend soffrono della condizione cronica e l’ente di beneficenza, Endometriosis UK, sta ora chiedendo al NHS di “svegliarsi” alla portata della condizione. Articolo tradotto dal sito The Sun.

Rispondi