Giorgia Meloni contro il Pd: “Abolizione del reato di immigrazione clandestina e sì allo Ius Soli, pronte le barricate”

Giorgia Meloni pronta a mettere i bastoni tra le ruote al governo. La promessa arriva dritta dritta su Twitter dove la leader di Fratelli d’Italia scrive: “Dopo aver spalancato i confini dell’Italia con il decreto ‘insicurezza’, e aver costretto il Parlamento ad occuparsi degli immigrati e non delle famiglie, delle imprese, dei cittadini italiani messi in ginocchio dall’emergenza Covid, il Pd annuncia le prossime priorità del governo Conte”.

Eccole elencate: “Abolizione del reato di immigrazione clandestina e sì allo Ius Soli”. Il tutto, denuncia senza freni, “mentre 150mila professionisti sono ancora in attesa dei ristori del governo e 460mila piccole imprese rischiano la chiusura”. E ancora: “La sinistra prosegue con il delirio ideologico e nella sua cieca furia immigrazionista. Fratelli d’Italia farà le barricate contro il tentativo di trasformare l’Italia nella sala parto d’Europa e nella destinazione preferita di chiunque voglia arrivare nel vecchio continente illegalmente”. Uno sfogo che si fa ancora più aspro in piena emergenza coronavirus. Stando al nuovo Dpcm gli italiani nelle festività natalizie non potranno muoversi da un comune all’altro mentre i clandestini, grazie ai porti aperti, non hanno limiti.

 

liberoquotidiano.it

Rispondi