Federica Panicucci è stata denunciata: arriva l’indiscrezione

Un periodo tutto da dimenticare per Federica Panicucci: la conduttrice è stata denunciata da due donne note della televisione

Un periodo tremendo per Federica Panicucci, la conduttrice di Mattino 5 sta decisamente vivendo un periodo no. La donna deve affrontare dei fastidiosi guai legali, seppur di qualche anno fa, il conto è stato presentato ora.

A diffondere l’indiscrezione è stato Gabriele Parpiglia. Il giornalista ha fatto sapere su Giornalettissimo che “Federica Panicucci è stata portata in tribunale da Wanna Marchi e figlia, Stefnia Nobile, per una frase che le due non hanno digerito”.

Come si può leggere, per la donna il conto è arrivato solo ora. Il tutto è scaturito da una frase detta proprio da Federica Panicucci qualche anno fa. Gabriele Parpiglia precisa:

“Guai legali in corso, arrivano direttamente dal passato della conduttrice. Durante un suo programma la donna avrebbe dichiarato “La marchi e la Nobile hanno dei morti sulla coscienza”. Quest’ultima frase non sembra essere stata digerita dalle due donne che hanno perso delle azioni legali con seguito di rinvio a giudizio.

La questione è ancora lunga e gli esiti non si sapranno sicuramente a breve. Al momento la conduttrice di Mattino 5 ha anche da pensare a problemi un po’ più gravi e non ha commentato la notizia.

Federica Panicucci

Federica Panicucci è stata vittima di un incidente domestico: la donna si è ustionata con una griglia incandescente. Al momento di pulirla si è dimenticata di averla usata da poco ed era ancora calda. La donna ha colto l’occasione per lanciare un appello:

“State sempre attenti a casa perché ci possono essere tante insidie. Comunque il peggio è passato”.

Rispondi