Fabrizio Corona, spunta un retroscena nel caso Grillo

L’ex re dei paparazzi avrebbe convinto uno degli amici del figlio di Grillo a rivelare alcune informazioni

Fabrizio Corona ancora al centro dei media e questa volta per il caso Grillo. Ciro Grillo, figlio del noto comico, è indagato per stupro insieme ad alcuni suoi amici. In questi ultimi giorni uno dei ragazzi indagati avrebbe rivelato alcuni dettagli del caso sotto consiglio dell’ex re dei paparazzi. Il tutto è stato svelato a Non è l’Arena.

Vittorio Lauria è uno degli amici di Ciro Grillo insieme a lui indagato per l’accusa di stupro. Nel programma di Massimo Giletti, Non è l’Arena, sono stati mandati in onda delle parti di una conversazione telefonica che il ragazzo avrebbe avuto con Fabrizio Corona.

In particolar modo, l’ex re dei paparazzi avrebbe convinto il giovane a svelare alcuni retroscena riguardo il caso per il quale è indagato. Inoltre, sembra proprio che la chiamata con l’ex fotografo dei VIP si sia conclusa con l’abbandono di Vittorio Lauria da parte del suo avvocato, Paolo Costa.

 

Questo perché il ragazzo avrebbe rivelato alcuni importanti informazioni che potrebbero compromettere l’andamento del processo. Infatti, Vittorio Lauria ha affermato che la sera in cui si sarebbe consumato il presunto stupro, avrebbe bevuto una bottiglia di vodka.

Dunque, se tutto ciò avesse del vero, potrebbe venir meno la teoria del rapporto consenziente, ipotesi sin dall’inizio sostenuta dalla difesa dei quattro ragazzi accusati.

Dopo aver lasciato il carcere di Monza, Fabrizio Corona è tornato agli arresti domiciliari. Dopo la notizia del suo arresto in seguito alla decisione del Tribunale di Sorveglianza, l’ex fotografo aveva reagito procurandosi delle ferite.

Di lì a poco, il ricovero nel reparto psichiatrico dell’Ospedale Niguarda di Milano in cui aveva cominciato lo sciopero della fame. Successivamente il trasferimento nel carcere di Monza, per poi tornare nella sua abitazione per scontare la sua pena. Sono stati molti i personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo che hanno preso le difese dell’ex fotografo, in particolar modo Adriano Celentano.

Rispondi