“È in fin di vita”. Sono minuti drammatici per l’attrice Sharon Stone

Su Instagram l’attrice chiede ai suoi follower di pregare con lei affinché il figlioletto di suo fratello possa uscire sano e salvo dall’ospedale, dove è stato ricoverato d’urgenza. «Ci serve un miracolo».

Un post su Instagram che equivale a ricevere un pugno nello stomaco. Accanto alla foto di un bimbo di appena un anno attaccato a macchine e tubi di ogni tipo in ospedale, gli occhietti chiusi, Sharon Stone scrive:

«Il mio nipote e figlioccio River Stone è stato trovato quest’oggi nella sua culla con un’insufficienza a livello di organi. Per favore, pregate per lui. Quel che ci serve ora è un miracolo». River Stone è il figlio di Patrick Stone, fratello minore dell’attrice e produttrice cinematografica, e di sua moglie Tasha.

La coppia ha sempre mantenuto uno stile di vita discreto, lontano dai riflettori, dunque dei due si sa poco e niente (non fanno parte dello showbiz).

Quanto al piccolo River, la stessa Sharon Stone l’aveva orgogliosamente presentato ai suoi 2,7 milioni di follower lo scorso settembre, pubblicando uno scatto del bebé a pochi giorni dal parto, in auto in direzione casa.

Subito arrivano i primi messaggi di vicinanza, amore e sostegno da parte degli amici celebri di Sharon Stone, da Kate Hudson a Sharon Osbourne. Tutte le preghiere, ora, sono rivolte al piccolo River Stone.

Rispondi