Domenica Live, il caso di Mauro Romano, il bimbo rapito. La rivelazione di Manuela Arcuri: “Io e lo sceicco eravamo fidanzati”

“Io non voglio rimpianti, per sentirmi a posto con la mia coscienza devo vederlo. Voglio parlare con questo ragazzo”: a Domenica Live parla Bianca, la mamma del piccolo Mauro Romano scomparso 44 anni fa. Un giallo clamoroso, mai risolto. Quel bambino è scomparso da Racale (in provincia di Lecce). Un rapimento molto strano che ha fatto parlare per mesi e mesi i media di tutto il mondo.

Ma ci sarebbe un collegamento con lo sceicco Al Habtoor, che potrebbe essere proprio quel bambino. Infatti, Bianca – sfogliando anni fa un noto settimanale – si è imbattuta nella foto dello sceicco. Quell’uomo avrebbe una cicatrice sotto l’occhio e sulla mano proprio come quelle del piccolo Mauro. Ora la famiglia, che non si è mai arresa, chiede il test del Dna. “Voglio andare avanti”, racconta Bianca. Il caso si riapre e diventa davvero unico. In passato, tra l’altro, la famiglia Romano aveva avuto dei contatti con le persone vicine allo sceicco, ma senza risultati positivi.

Ma la bomba arriva con le parole di Manuela Arcuri, che a Domenica Live parla di Al Habtoor. “Abbiamo avuto una relazione di circa un anno, ho conosciuto anche la sua famiglia”, racconta. La sua testimonianza potrebbe essere molto importante per capire se quell’uomo sia davvero Mauro Romano. I genitori sono convinti che si tratti di lui. Adesso il caso, soprattutto per la pressione mediatica, potrebbe essere riaperto. Solo l’esame del DNA potrebbe dare a quei genitori le risposte esatte. Lo sceicco ricchissimo è davvero Mauro Romano? Un vero mistero.

 

Rispondi