“Denunciate subito”. Can Yaman, sul web la scoperta choc. L’appello dell’attore

Momento da dimenticare per Can Yaman. Non bastavano le voci negative sul suo conto, con l’ipotesi sempre più insistente della sua presunta separazione da Diletta Leotta. Stavolta è finito invischiato in una vicenda decisamente più seria e che lo starà sicuramente facendo preoccupare non poco. Il suo ufficio stampa è stato costretto a intervenire per cercare di porre rimedio ad una situazione pericolosa per molte persone, che ignare di tutto potrebbero stanno rimanendo vittime di pratiche completamente illegali.

Can Yaman Vittima Truffa Social Profilo Fake Chiede Soldi

Nei giorni scorsi le riprese della nuova serie “Sandokan”, girate in parte negli studi Lux Vide a Formello e in parte in incantevoli location internazionali, sono state sospese. Il motivo? Beh, sembra che tra i due attori principali, Can Yaman e Luca Argentero, non scorra affatto buon sangue. Anzi pare che tra i due ci sia stata più di qualche incomprensione. Si parla di non meglio precisati ‘malumori’, la produzione però non ha confermato, né tantomeno ci sono state repliche da parte dei diretti interessati.

A quanto pare qualcuno si starebbe spacciando per Can Yaman, infatti è stato in grado di creare un profilo falso per ingannare i fan dell’attore turco. Una vera e propria truffa online, che si spera possa essere sventata il prima possibile. A rivelare tutti i dettagli ci ha pensato l’esperto di gossip, Biagio D’Anelli, il quale ha messo in guardia gli utenti. Questo profilo fingerebbe quindi di essere Can Yaman e chiederebbe tra l’altro delle somme di denaro. Un’attività che ovviamente non è assolutamente lecita.

Le fan di Can Yaman sarebbero invitate da questo profilo falso ad inviare dei soldi in cambio di foto o videochiamate da effettuare col fantomatico attore. D’Anelli ha scritto: “Un profilo fake si spaccia per Can Yaman e chiede soldi alle fan più deboli psicologicamente o che pensano che il loro idolo le abbia chiamate, truffandole. Sveglia, segnaliamo questa cosa perché parecchie ragazze sono state truffate”. E l’ufficio stampa del turco ha aggiunto: “Dovete denunciare, non ha altri profili tranne quello di Instagram”.

 

 

Intanto, complice la fine della storia con Diletta Leotta, molte delle fan sembrano averlo abbandonato proprio quando Mediaset ha deciso di mandare in onda Mr Wrong e Love is in the Air. La battaglia degli ascolti è stata vinta dalla soap con Karem Bursin che, in brevissimo tempo, è diventato un vero e proprio sex symbol. Contemporaneamente, Mr Wrong ha fatto flop.

Rispondi