Denise Pipitone, “So chi l’ha presa e dove l’hanno messa”. La confessione in diretta tv

Testimonianza clamorosa quella di un investigatore che vuole restare anonimo da Alberto Matano a La Vita in diretta, su Rai uno, nella puntata andata in onda venerdì 25 giugno, sul caso di Denise Pipitone.

L’uomo sostiene di sapere chi ha preso la bambina scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004. L’inviata del programma è quindi andata nel paesino siciliano e ha intervistato questo investigatore che ha finalmente deciso di parlare, dopo essersi occupato sin dai primi momenti del caso della bambina sparita diciassette anni fa.

Quindi con voce irriconoscibile l’investigatore ha affermato che “Denise l’hanno presa, l’hanno messa… e l’hanno portata a casa”. Poi l’uomo ha continuato spiegando che “Jessica (Pulizzi, ndr) va al mercato, passa da lì, la prende e la porta a casa dove è stata vista l’ultima volta la bambina.

Jessica dice ‘a casa ci la purtai’“, come rivela anche una intercettazione. Secondo il suo racconto la figlia di Anna Corona e del padre naturale di Denise, si sarebbe dunque recata nell’abitazione della nonna di Denise, dove la piccola è stata vista per l’ultima volta, e l’avrebbe portata a casa.

Secondo la testimonianza dell’investigatore, dunque, Jessica, figlia del padre naturale di Denise, e la bimba si conoscevano e questo sarebbe stato il motivo per cui al momento della sparizione nessuno ha sentito niente nella zona né ha notato qualcosa di strano.

Una testimonianza la sua che va comunque verificata. Una ricostruzione verosimile che però al momento non ha riscontri ufficiali. Ma forse siamo sempre più vicini alla verità.

 

Rispondi