Crollo improvviso del ponte in Italia: la furia dei cittadini

Crollo improvviso ieri del ponte che dalla statale Romea conduce alle saline di Comacchio. L’immagine del manufatto, in larga parte finito in acqua, ha presto fatto il giro del web, innescando una ridda di commenti e paure legate al coinvolgimento di eventuali persone ferite.

“Venerdì abbiamo fatto un sopralluogo con i tecnici e disposto l’immediata chiusura per il rischio crollo – afferma il sindaco di Comacchio, Pierluigi Negri –. Non pensavamo in un cedimento così imminente“.

Dalle prime informazioni raccolte, nessuno è rimasto coinvolto o ferito nel crollo. “La priorità adesso – riprende il sindaco – è quella di rimuovere i detriti presenti e di stanziare con somma urgenza il necessario per ripristinare la viabilità nella zona“.

Sui social si susseguono intanto i commenti critici dei cittadini: alcuni addirittura ricordano di aver percorso il ponte diverse volte in bici senza mai notare alcuno sbarramento o cartello di pericolo.

Rispondi