Crisi nera per Flavio Briatore. “Milioni di euro persi “

Momento difficilissimo per l’imprenditore Flavio Briatore. Sono infatti uscite fuori delle cifre davvero spaventose sulle perdite economiche alle quali è costretto a far fronte l’ex marito di Elisabetta Gregoraci. Nessuno si immaginava una situazione del genere, anche se lui spesso e volentieri aveva fatto comprendere di vivere un periodo tutt’altro che agevole e soddisfacente. Staremo comunque a vedere se vorrà rilasciare qualche dichiarazione alla luce di queste cifre horror.

Su Flavio Briatore è intervenuta la Gregoraci qualche giorno fa. L’ex gieffina, reduce dalla conduzione di Battiti Live, ha affermato che va molto d’accordo con lui, papà di suo figlio Nathan. Tuttavia Elisabetta Gregoraci esclude categoricamente che possa tornare con il suo ex marito. L’unico motivo per cui i due si frequentano ancora è l’affetto che li lega, e li legherà per sempre, al figlio Nathan Falco. Dunque nessun ritorno di fiamma all’orizzonte. Per la delusione di tantissimi fan.

Sono stati riferiti alcuni numeri sconvolgenti sulla situazione economica di Flavio Briatore e a causare tutto questo sarebbe stata soprattutto la pandemia da coronavirus. A svelare tutto ci ha pensato ‘Il Tempo’ e in particolare Andrea Giacobino nella sua rubrica ‘Poltronissima’. Queste le prime parole: “Qualche settimana fa la sua holding nel Granducato chiamata Billionaire Lifestyle ha assunto il nome di Majestas. Nel portafoglio il controllo dell’italiana Billionaire Srl, in carico a 4,1 milioni e proprietaria omonimo locale che ha perso 222 mila euro”.

In seguito ‘Il Tempo’ ha svelato che ci sono grossissime difficoltà per Flavio Briatore: “La Billionaire srl ha appena approvato il bilancio 2020 che anche per l’impatto della pandemia e il conseguente lockdown ha registrato un crollo dei ricavi anno su anno da 4 milioni a 1,6 milioni con una perdita peggiorata da 222mila a 333mila euro che è stata rinviata a nuovo perché Majestas ha rinunciato a un credito di 515mila euro verso la società consentendo al patrimonio netto di restare positivo”.

 

Flavio Briatore si era infuriato nei mesi scorsi per le decisioni del governo sul tema Covid: “La scorsa estate si parlò di focolai in Costa Smeralda, ma in quel periodo la Sardegna ha avuto zero morti. Si era proposto di aver il green pass per chi entrava in discoteca altrimenti il test molecolare qr code, per cui arrivavi con la tua applicazione, non capisco perché hanno deciso di chiudere”.

Rispondi