“Ciao amico mio”. Lutto per Carlo Conti, dolore inconsolabile per la morte del collega

Non è un bel momento per Carlo Conti, colpito da un lutto nelle scorse ore. Ad andarsene è stato un suo carissimo amico e collega, che ha lasciato un vuoto immenso nel cuore del conduttore ma anche di tante altre persone, famose e non, che l’hanno conosciuto. A dare la notizia della scomparsa della grande firma il Corriere della Sera. Durante la sua carriera ha collaborato con nomi importanti come Fabio Fazio, Adriano Celentano, Simona Ventura, Gianni Morandi e tanti altri. E ovviamente anche il presentatore.

Soltanto nella giornata del 2 luglio era invece stato felicissimo per l’allargamento della sua famiglia. Un annuncio social entusiasta, che aveva fatto emozionare tutti. Aveva infatti annunciato l’arrivo di Gina. Si tratta precisamente di un cucciolo di Breton, dunque una meravigliosa cagnolina. L’istantanea dell’animale a quattro zampe è diventata virale in pochissimo tempo. Il presentatore Rai ha commentato così nella didascalia: “Vi presento il nuovo arrivo in casa Conti: Gina!!!”. Ora il dolore.

Carlo Conti Lutto Morte Paolo Beldì

A scomparire nelle scorse ore è stato Paolo Beldì, il regista che è stato molto noto nella televisione italiana. Infatti, è stato colui che ha permesso la nascita ad esempio della trasmissione ‘Quelli che il calcio’ all’inizio degli anni Duemila. Ma ha curato la regia anche in ben tre edizione della kermesse italiana più famosa, ovvero il Festival di Sanremo. E Carlo Conti non ha potuto fare altro che scrivere alcune parole struggenti per salutare l’ultima volta l’uomo, che se n’è andato purtroppo per sempre.

Queste le parole di Carlo Conti, per omaggiare Paolo Beldì, scritte sul suo profilo Instagram a corredo di un’immagine del regista defunto: “Ci ha lasciato Paolo Beldì. Genio della regia, tifoso viola e soprattutto amico”. E subito molti vip si sono accodati al suo pensiero. Leonardo Pieraccioni ha commentato: “E persona perbene”, mentre Mara Venier ha postato le mani giunte in segno di preghiera. Altri follower hanno aggiunto: “Quanto mi dispiace”, “Riposa in pace”, “Sono veramente addolorata”.

 

 

 

Simona Ventura ha invece ricordato così Paolo Beldì: “ei stato una guida preziosa in quegli anni di risultati strepitosi , uno dei pochi registi che ha creato uno stile , una cifra tutta sua ( autore fra noi autori ) . Non ti dimenticherò mai Paolo e , sinceramente , GRAZIE… te l’ho detto troppo tardi . RIP”. Sarà difficile per tutti dover convivere con questa perdita dolorosissima e inaspettata.

Rispondi