Casta M5S: il senatore Dessì, 100mila euro di reddito ma vive in casa popolare a 7 euro d’affitto al mese

Il senatore grillino Emanuele Dessì vive ancora in una casa popolare nel centro di Frascati: fino al 2018 l’aveva occupata insieme alla madre a 7 euro d’affitto al mese. Da quando è arrivato a Palazzo Madama con il M5s, Dessì ha aumentato a dismisura entrate mensili (14mila euro) e reddito (da zero a 100.000 euro) ma non abitudini. Come ricorda il Giornale, Dessì ha perlomeno avuto “la decenza” di rinegoziare il canone. Nessuna illegalità, sia chiaro: il suo è stato semplicemente lo sfruttamento di una legge con tanti buchi. Che poi lo stesso Dessì si presentasse alle elezioni come il paladino degli anti-Casta e degli abusi del potere, fa abbastanza sorridere. Così come che la vicenda, già scoppiata tre anni fa alla vigilia delle elezioni, sia finita a tarallucci e vino dentro i 5 Stelle.

 

Un pensiero su “Casta M5S: il senatore Dessì, 100mila euro di reddito ma vive in casa popolare a 7 euro d’affitto al mese

  • 1 Dicembre 2020 in 10:06
    Permalink

    molto bene ,pagategli il viaggio ,noi accettiamo gli onesti e I lavoratori !!!

    Rispondi

Rispondi