“Bevilo e starai meglio”. È uno dei rimedi più vecchi del mondo. Economico e dalla riuscita garantita. Fa bene al tuo corpo ma non solo. E tu, l’hai mai provato? È semplice e non te ne pentirai

“Bevi acqua, limone e bicarbonato. Così ti senti meglio”. Quante volte avete ricevuto questa risposta da mamma o dalla nonna? Di fatti acqua calda, limone e bicarbonato rappresentano uno dei classici rimedi fai da te da utilizzare subito in tantissime circostanze, per i più svariati tipi di problemi. Il perché è presto spiegato: bere acqua, limone e bicarbonato aiuta a regolare numerose funzioni basiche dell’organismo, è in grado di disintossicare, aiuta a digerire, dà sollievo in caso di infiammazione, è quindi in grado di fornire un aiuto in svariate situazioni di disagio. Ovviamente assumere acqua, limone e bicarbonato non risolve ogni problema e situazione, anzi. Bisogna quindi conoscere a dovere le modalità di assunzione e l’efficacia applicative di questa bevanda. Gli effetti: nella situazione più classica è utilizzato per digerire. Il bicarbonato aiuta la digestione perché riduce la quantità di acidi che infiammano lo stomaco e il limone serve ad aumentarne gli effetti e la potenza. Per questi stessi motivi, il mix è efficace anche per la gastrite, la nausea e altri problemi di stomaco. Aiuta oltretutto a depurare l’organismo e a eliminare le tossine in eccesso, responsabili dei disturbi meno sopportabili. Cistite o problemi renali: acqua, limone e bicarbonato sono ottimi anche per i problemi renali e di natura urinaria. Preparare e bere un bicchiere di questa bevanda dopo i pasti serve ad alcalinizzare l’organismo e agevola i reni nel loro compito.

L’urina, in questo modo, arriva alla vescica con minori impurità e quindi il rischio che possa andare incontro ad infezioni si abbassa. Fegato: questa bevanda è ottima anche per la salute del fegato. Bere acqua, limone e bicarbonato a digiuno aiuta quest’organo ad eseguire meglio le sue funzioni depurative. Dimagrimento assicurato: sembra che acqua, limone e bicarbonato fa dimagrire, ovviamente insieme ad una dieta corretta. Il meccanismo d’azione è sempre lo stesso: eliminando le tossine e gli elementi che possono infiammare l’organismo, si eliminano anche ritenzione idrica e gonfiore intestinale. I grassi in eccesso bruceranno meglio e il metabolismo ne trarrà giovamento, perdendo peso con maggiore facilità. Insomma, è proprio vero. Acqua, limone e bicarbonato sembrano gli ingredienti alla base di ogni elisir di lunga vita che si rispetti.

 

Ma ci sono anche delle controindicazioni di cui tener conto. Di norma è raccomandabile bere questo mix a digiuno, dal momento che altrimenti può provocare gli stessi sintomi che è in grado di combattere con così grande efficacia: nausea, diarrea, mal di stomaco, problemi intestinali. Inoltre, se si soffre di ulcera, irritazioni della mucosa gastrica o altre patologie dello stomaco, gli effetti potrebbero essere aggravati. Fate attenzione anche all’assunzione di questa bevanda in gravidanza e da parte di persone con ipertensione: molti medici, anzi, sconsigliano proprio la sua assunzione in questi casi, soprattutto se associato ad altri farmaci assunti in concomitanza.

Rispondi