Berlino, auto si scaglia contro la cancelleria di Angela Merkel: “Dannati assassini di bambini e anziani”

Momenti di terrore a Berlino, dove un’auto si è schiantata a tutta velocità contro la recinzione della Cancelleria, il luogo dove si trova Angela Merkel. Sulla macchina c’erano scritte contro la globalizzazione. Nella mattinata di oggi, martedì 25 novembre, la Merkel aveva in programma una video-conferenza per discutere un’estensione del lockdown contro la diffusione del coronavirus. Nel dettaglio, sulle portiere dell’auto campeggiavano le scritte: “Dannati assassini di bambini e anziani” e “fermate la globalizzazione”. Il portavoce della polizia, Hartmut Paeth, ha dichiarato che ci sono stati pochi danni e che sono in corso indagini, mentre non ci sono notizie di feriti o arresti. L’auto è una utilitaria della Volkswagen. La targa è riconducibile all’area della Lippe, nel Land di Renania Settentrionale-Vestfalia.

liberoquotidiano.it

Rispondi